NMS 170902 - 4 - L'archeonauta



Il volo disinvolto è un'esperienza unica. Volare in alta o bassa quota solo per il piacere di farlo, senza andare a caccia di risorse minerarie, è una vera liberazione. Capita ogni tanto di imbattersi in antiche costruzioni, ed è a quel punto che la naturale curiosità umana viene a galla: troverò qualche antico artefatto? Utile, posso rivenderlo. Ma quel che più mi affascina è scoprire qualcosa in più sulle antiche civiltà. Perché queste strutture sono tutte in rovina? Cosa è successo a coloro che hanno vissuto qui?

Perché ci sono strane decorazioni che fluttuano nel cielo?

Passeggiare tra le antiche rovine che racchiudono un'aura misteriosa mi affascina moltissimo. Il pensiero che qualcuno abbia innalzato simili costruzioni ancora prima che la razza umana si affacciasse alla vita è il carburante che aiuta a porsi sempre più obiettivi.

La vera domanda è: chi si è preso la briga di innalzare simili costruzioni nel bel mezzo del nulla?

Esplorando a fondo questo vasto universo imparerò sempre di più su queste strane culture. Una parola per volta.

Usare i titoli dei romanzi di fantascienza classica per dare i nomi ai trofei sbloccabili è uno dei tanti tocchi di classe che mi fanno amare questa esperienza.

Commenti